Responsabile Ufficio Tecnico

Location: Alba (CN)

Il Responsabile dell’Ufficio Tecnico della commessa, alle dirette dipendenze del Project Manager, supervisionerà lo sviluppo della progettazione esecutiva dalla fase di verifica della progettazione a base di gara, allo sviluppo delle necessarie varianti e modifiche tecniche, alla redazione dei progetti di dettaglio fino alla redazione degli elaborati di as-built.

Nello specifico la risorsa selezionata si occuperà di:

  • collaborare con il PM per definire le metodologie costruttive e tecnologiche della commessa;
  • pianificare le attività di progettazione e verificare la documentazione ricevuta da Progettisti esterni (istruttoria), da inviare al Cliente per approvazione/visione;
  • evidenziare e sottoporre al PM le anomalie tecniche rilevate dalla verifica del progetto;
  • preparare gli argomenti tecnici-contrattuali e/o extracontrattuali che saranno sottoposti alle considerazioni del PM;
  • partecipare alle riunioni periodiche tecniche-contrattuali della commessa;
  • predisporre la documentazione tecnica necessaria alla risoluzione delle problematiche emergenti nel corso della costruzione delle opere (Non Conformità);
  • distribuire al personale della commessa e archiviare i documenti tecnici (disegni, relazioni, specifiche tecniche di materiali e prodotti, rapporti, lettere, valutazioni);
  • supportare dal punto di vista tecnico le attività delle altre strutture di commessa (topografia, laboratorio, qualità, sicurezza e ambiente, ….);
  • preparare, con il supporto del Responsabile Qualità di Commessa, le procedure operative relative alle attività costruttive e verificare i Piani di Controllo Qualità (PCQ);
  • sviluppare all‘occorrenza i calcoli necessari relativi alle strutture di cantiere, utilizzando appositi applicativi informatici di calcolo.

Requisiti

  • Esperienza di 5+ anni come Responsabile Ufficio Tecnico per società di costruzioni specializzate in ingegneria civile e infrastrutture complesse.
  • Laurea in Ingegneria civile
  • Disponibilità al trasferimento sul cantiere